Atlassian Summit 2020: a distanza, ma per tutti

Ruth Moreno e Alfiero Santarelli 

La scorsa settimana, più precisamente il 1° e il 2 aprile Atlassian ha deciso, per la prima volta e a causa delle condizioni attuali, di tenere il Summit 2020 di quest’anno a distanza e di dare a tutti la possibilità di esserne testimoni.

Quest’anno l’evento è stato focalizzato principalmente sul Cloud e sul Data Center. Questi sono i prodotti di punta di Atlassian e quelli su cui scommette già da qualche anno.

Il primo giorno Atlassian si è concentrato soprattutto sul tema cloud.

Atlassian Cloud Enterprise offrirà ai nostri clienti flessibilità illimitata per adattarsi alle esigenze di collaborazione in continua evoluzione dei team, all’interno di organizzazioni globali di qualsiasi dimensione. I suoi prodotti di punta saranno offerti con funzionalità nuove e potenziate per la gestione, l’amministrazione, la fatturazione e altro ancora, rivolti specificamente al mondo enterprise. Inoltre, questi prodotti potranno integrarsi perfettamente con i tool e i processi esistenti dei clienti.

Cloud Enterprise, nella versione di General Availability, includerà le seguenti funzionalità che aiuteranno i clienti senza limiti di scala e di flessibilità:

  • Fatturazione utente centralizzata
  • Scalabilità orizzontale illimitata
  • Sandbox enterprise
  • Release tracks
  • Data residency
  • 99,95% SLA con supporto finanziario
  • Supporto dedicato top level
  • Atlassian Access

Ulteriori informazioni sulla linea Cloud Enterprise si possono ottenere qui

Novità dei piani Premium

Quest’anno, in occasione del Virtual Summit 2020, sono state introdotte nuove funzionalità Premium in Jira Software, Jira Service Desk e nei prodotti Confluence Cloud. Ecco una rapida panoramica dei vantaggi dell’upgrade a Premium:Novità dei piani Premium in Jira Software, Confluence e Jira Service Desk

Lista di IP consentiti (whitelisting)

La lista di IP consentiti limita l’accesso a prodotti sulla base di un range di IP affidabili. Con questa lista si può essere certi che l’uso dei prodotti Premium è limitato agli accessi VPN e alle reti di ufficio.

Lista di IP consentiti (whitelisting)

La lista di IP consentiti restringe l’accesso ai prodotti sulla base di un range di IP affidabili. Con questa lista si può essere certi che l’uso dei prodotti Premium è limitato alle reti VPN e di ufficio.

Console di amministrazione

Con la console di amministrazione saremo in grado di comprendere l’utilizzo del prodotto a livello di sito e di monitorare sicurezza, accessi e attività nel tempo. Ciò consentirà agli amministratori di avere un’idea chiara di come garantire l’accesso ai loro prodotti, e li metterà in grado di effettuare gli investimenti necessari per la sicurezza laddove si riscontrino delle lacune.Sandbox

Testate e controllate la distribuzione degli aggiornamenti dei prodotti e delle nuove applicazioni in un backup del vostro ambiente prima di distribuirli in tutta l’azienda.

Automazione

Automation è un generatore di regole code-free che permette ai clienti di disegnare le proprie regole secondo una logica “se-allora” in base ai criteri di Jira. Il nuovo sistema di Automation consente una maggiore personalizzazione (con oltre 28 azioni in più tra cui scegliere), regole trasversali globali (disponibili solo per i piani Premium) e un controllo più granulare. Advanced roadmaps

Quello che un tempo era noto come Portfolio for Jira, nel mondo Premium diventa “Advanced Roadmaps” e supporta la pianificazione e il roadmapping ad alto livello.. Advanced Roadmaps consente di aggiungere più roadmap in un’unica tabella di marcia master per una visione panoramica di tutto il lavoro pianificato, oltre che per monitorare l’avanzamento, gestire la capacity del team e anticipare le dipendenze e gli impedimenti tra i team.

Archiviazione del progetto

L’archiviazione dei progetti consente agli amministratori di rimuovere i progetti e le relative issue da Jira Software quando non sono più attivi. L’archiviazione dei progetti aiuterà a ridurre il disordine nelle vostre istanze Jira, e a garantire che tutti i progetti nella vostra istanza siano pertinenti con informazioni aggiornate.

Pagine dell’archivio di massa

Prossimamente su Confluence Premium troveremo le pagine di archiviazione di massa, che permettono di archiviare facilmente le pagine obsolete o a basso traffico in modo da poter mantenere il sito Confluence organizzato ed evitare contenuti non più aggiornatiNuove funzionalità di security per il Cloud

 

Atlassian Access offre funzionalità aumentate di security e amministrazione centralizzata per tutti i prodotti cloud Atlassian utilizzati nella vostra organizzazione, compresi Jira Software, Jira Service Desk, Confluence, Bitbucket e Trello.

I clienti che dispongono di Atlassian Access e McAfee MVISION Cloud saranno ora in grado di collegare i due sistemi per funzionalità di sicurezza avanzate quali la Data Loss Prevention (DLP), la protezione da virus e minacce e il monitoraggio in tutti i loro prodotti Atlassian cloud.

Data la natura del SaaS, gli utenti hanno la flessibilità di accedere alle applicazioni da qualsiasi parte del mondo e da qualsiasi dispositivo (gestito o non gestito). Pertanto, è fondamentale monitorare l’attività dell’utente e dell’amministratore per rilevare automaticamente qualsiasi comportamento insolito o anomalo. Questa integrazione fornisce:

– Visibilità sull’attività dell’utente e dell’amministratore e possibilità di filtrare l’attività in base a vari attributi, come la posizione, l’utente, il tipo di attività per la forensic

– Capacità di identificare automaticamente i comportamenti anomali attraverso la tecnologia di apprendimento automatico, senza aspettare che i clienti applichino impostazioni manuali o restrizioni.

 

Se il primo giorno ci hanno offerto tutte queste novità, il secondo giorno è stato dedicato principalmente al Data Center e in misura minore al Server.

 

Atlassian è consapevole che le metodologie agili si sono evolute e che il loro prodotto deve anche crescere e offrire ai clienti le nuove esigenze e le nuove sfide che devono affrontare ogni giorno.

Uno degli aspetti su cui si investe è il tema dell’agile scaling… Una delle frasi che più ha attirato la mia attenzione è stata

Man mano che cresciamo nel business, ci rendiamo conto che dobbiamo fare dei cambiamenti. Ecco perché Atlassian ha tre prodotti principali che aiutano a riunire i team a questi diversi livelli e costituiscono la soluzione Agile at Scale. Questi sono:

 

Software Server e Data Center che conterrà:

  • Miglioramento della gestione delle sprint: Jira Sofware supporta ora la creazione di più sprint con date pianificate. Ora, sia gli amministratori del programma che gli Scrum Master possono garantire l’allineamento del lavoro di diversi team per prevedere più accuratamente il lavoro pianificato. Con ulteriori set di permessi, potete decidere chi può pianificare la riprogrammazione o creare futuri sprint per aiutare il coordinamento e garantire l’allineamento di più team di lavoro.
  • In Arrivo Jira Software e connettore Jira Align: Con il nuovo connettore Jira Align, ci assicuriamo che il collegamento di Jira Align e Jira Software sia facile da configurare e di facile manutenzione. Grazie all’integrazione senza soluzione di continuità, con Jira Align velocizzerete il vostro tempo di valutazione e avrete un overhead minimo mantenendo i due sistemi sincronizzati.

Portfolio per Jira Server e Data Center :

 

  • Snapshot della gestione della capacity: è stata recentemente rilasciata una nuova snapshot dei dettagli chiave dello sprint, che fornisce informazioni sulla velocità delle attrezzature di Jira Software. Presto sarà anche possibile regolare la futura velocità di sprint dei team in base ad alcuni fattori diversi. Osservando la velocity passata e presente del team e regolando la velocity prevista del team per le sprint future pianificate, avremo una lettura più accurata della possibilità di fare dei piani. In questo modo si avrà una lettura più accurata dei piani e di ciò che si può consegnare, rendendo la pianificazione più prevedibile. Macro Confluence per Portfolio: ora possiamo salvare diverse viste dei piani del Portfolio e inserirle in diretta nelle pagine con una macro Confluence. E sempre aggiornati, possiamo indirizzare gli stakeholder verso la stessa fonte invece di condividere nuovamente le slide.

Jira Align:

  • Jira Align e connettore Trello: E’ stato aggiunto un connettore per portare il lavoro di Trello su Jira Align. Inoltre è stato appena rilasciato un nuovo Powerup che collega le board di Trello dei team con l’istanza di Jira Align. Si può creare un grafico di burn-up e un report di Cumulative Flow per le board dei team. Seguendo il lavoro di Trello in Jira Align, è possibile vedere l’andamento degli incrementi trimestrali e vedere come il lavoro di Trello è allineato con gli obiettivi strategici e la direzione dell’azienda.

  • In Arrivo OKRs in Jira Align: una nuova scheda per mostrare i punteggi OKR in tempo reale e tutto il lavoro collegato all’OKR. Ora, tutti i team possono vedere l’impatto delle sprint sull’OKR complessivo.

  • In Arrivo AI to Jira Align: l’Intelligenza Artificiale direttamente nella tua Jira Align Experience. Si sta il modo di guidarci mentre navighiamo tra i dati e di indirizzarci nella giusta direzione. Allo stesso tempo, si sta di rendere Jira Align più intelligente e di cambiare il modo in cui vi presenta i dati, assicurandovi di avere tutti i dati giusti per prendere le giuste decisioni aziendali.

Ci sono due principali prodotti Atlassian che contribuiscono a realizzare un efficace Service Management su larga scala: Jira Service Desk Server e Data Center e Opsgenie. Ecco le loro novità:

  • In Arrivo High context incident management con Jira Service Desk e Opsgenie: quando colleghiamo l’istanza Jira Service Desk con Opsgenie, vedremo più funzionalità e informazioni integrate per aiutare i team IT a risolvere gli incident in modo più efficiente.  Ora avremo una piattaforma per il supporto IT e i team operativi per supportare i loro servizi più critici senza dover saltare da un’istanza all’altra.

  • In Arrivo Miglioramento delle code degli agenti nel Service Desk Server e nel Data Center Jira: oltre a migliorare le code con una migliore classificazione, gli agenti saranno presto in grado di applicare modificare collettive (bulk edit) ai ticket, apportare modifiche inline e mettere in evidenza le code comunemente utilizzate per un accesso rapido.

  • AWS Service Catalog Connector per il Service Desk Server e il Data Center Jira: Con l’aumento della domanda di servizi cloud, sappiamo quanto sia importante bilanciare l’elevata domanda di prodotti con il rischio e la sicurezza. Con il connettore AWS Service Catalog Connector for Jira Service Desk, gli utenti possono ora ordinare i prodotti del catalogo AWS approvati dall’amministratore direttamente dal Service Desk Jira.

  • In Arrivo Portale clienti multilingue: presto avremo la possibilità di visualizzare la lingua del portale clienti nella configurazione locale di ogni utente, in modo che ogni dipendente possa avere la stessa esperienza.

E non ci saremmo lasciati alle spalle gli Sviluppatori e le loro integrazioni con Jira.

Integrazioni CI/CD per Bitbucket:

Miglioramenti nella configurazione di branch in Bamboo

Creare una Pull Request:

Infine parleremo di alcuni miglioramenti nei servizi Data Center. L’idea principale è quella di passare da una soluzione di implementazione di cluster a un’istanza aziendale autogestita.

Uno dei cambiamenti più recenti è che il clustering non è più un requisito. In questo modo, anche i clienti che non hanno bisogno di alta disponibilità (HA) possono beneficiare delle nuove funzionalità che sono state lanciate, senza dover implementare la soluzione in cluster.

In conclusione, i clienti possono gestire il Data Center con la stessa architettura che si utilizza in Server. Devono solo aggiornare la licenza al Data Center. Una volta effettuato l’aggiornamento, è possibile indirizzare le iniziative ad alta priorità con accesso immediato alle funzioni aziendali.

Altri miglioramenti:

Funzionalità avanzate di gestione degli utenti

Si stanno effettuando una serie di investimenti nella gestione degli utenti in tre aree chiave:

  • Autenticazione ( supporto OpenID ),
  • Autorizzazione (compatibilità OAuth 2.0) MOLTO PRESTO
  •  Provisioning utente (JIT e supporto SCIM) A BREVE

Tutto questo viene fatto dando ai clienti la flessibilità di cui hanno bisogno per soddisfare tutti i requisiti di sicurezza stabiliti dalla loro organizzazione con più IdP in queste aree.

Audit avanzato a breve

L’auditing avanzato fornisce alle aziende la capacità di aiutarle a rispettare le loro politiche aziendali in materia di sicurezza e conformità delle informazioni, insieme alle conoscenze necessarie per capire cosa sta succedendo nella loro organizzazione.

Advanced Data Center Auditing, che comprende una copertura estesa degli eventi e nuove funzionalità come l’outsourcing dei file, la delega di audit e un’interfaccia utente migliorata, Advanced Auditing è un nuovo ed entusiasmante strumento per la cintura degli strumenti aziendali.

 

E questo è tutto per il Summit di quest’anno, che come sempre ci ha offerto una chiara tabella di marcia di tutto ciò che potremo utilizzare e migliorare nei nostri ambienti di lavoro.

 

atSistemas, partner Platinum e Enterprise di Atlassian, è composta da oltre 1.400 collaboratori dedicati alla digital transformation, al talento e all’innovazione. Il nostro Centro Esperto Atlassian è rappresentato da un ricco team di professionisti certificati di grande esperienza, che forniscono un servizio globale e personalizzato. Se avete bisogno di acquistare licenze o di qualunque altro servizio collegato ai prodotti Atlassian (consulenza, analisi di soluzioni e prodotti adeguati alle vostre necessità, customizzazioni di tool, migrazioni e integrazioni, formazione, supporto…) mettetevi in contatto con noi all’indirizzo email marketing@atsistemas.com.

Ulteriori informazioni all’indirizzo www.atsistemas.it.